I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
Ti trovi qui: Presentazione
Invia a... stampa pagina stampa in pdf

Presentazione del progetto Mamme libere dal fumo

 
Il programma "Mamme libere dal fumo", per contrastare l’abitudine al fumo in gravidanza, è stato avviato nell’anno 2001.
Oggi il progetto “Mamme Libere dal Fumo” rientra nel programma “MammePiù. Guadagnare Salute in gravidanza” del Piano Regionale per la Prevenzione della Regione del Veneto 2014-2018 (di cui alla DGR N°749 del 14.05.2015) - Piano Regionale per la promozione della salute materno infantile. All’interno di tale cornice, a partire dall’anno 2014, il programma apre quindi alla formazione e al coinvolgimento non solo del personale ostetrico, ma anche di altro personale del percorso nascita (es: assistenti sanitari, infermieri ecc..) con l’obiettivo di formare al counseling i vari operatori che le donne e le puerpere incontrano durante la gravidanza e subito dopo la nascita del bambino, allargando così la rete di sostegno all’astensione dal fumo e la rete più ampia della promozione di stili di vita sani quali l’attività motoria, l’astensione dal consumo di alcol, la corretta alimentazione, la prevenzione dei traumi da traffico e la promozione delle vaccinazioni considerate sicure in gravidanza, garantendo in questo modo alla donna una continuità assistenziale completa. Il programma si inserisce quindi in una logica di intervento intersettoriale e trasversale ai 4 fattori di rischio per la salute in sintonia con i principi e gli obiettivi del programma “Guadagnare Salute” e sfruttando appieno la “finestra di opportunità” costituita dalla gravidanza.
 
Condividi questa pagina: