I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
Ti trovi qui: > Sindrome feto-alcolica: la situazione in Italia
Invia a... stampa notizia stampa in pdf

Sindrome feto-alcolica: la situazione in Italia

shutterstock_176872412.jpgA gennaio 2017 è stato pubblicato un interessante studio su Lancet Global Health. Dallo studio emerge che in Italia il 50% delle donne beve alcolici durante la gravidanza.
La sindrome feto-alcolica (FAS) è una malattia congenita che provoca anomalie e disabilità causate da un'esposizione prenatale all’alcol etilico. È importante sottolineare che questa patologia è una condizione facilmente prevedibile e prevenibile astenendosi completamente dal consumo di alcolici durante tutta la gravidanza, raccomandazione peraltro espressa da tutte le principali linee guida cliniche sulla FAS o sullo spettro dei disturbi feto-alcolici.

Per saperne di più sul rapporto alcol e gravidanza si rimanda al sito del Ministero della Salute e dell’European Fetal Alcohol Spectrum Disorders.
Condividi questa notizia:
Accedi all'area riservata area riservata Iscriviti Newsletter NewsLetter ISCRIVITI Materiale informativo Materiale Guarda
INSIEME PER MAMME LIBERE DAL FUMO